Smalto PNG Trasparente

Scarica gratis la migliore e la migliore di alta qualità Smalto PNG Trasparente "sfondi disponibili in varie dimensioni. Per visualizzare la risoluzione completa della dimensione PNG, fai clic su una delle miniature dell'immagine qui sotto."

Informazioni di licenza: Creative Commons 4.0 BY-NC


Inviato da su Sep 22, 2021

Lo smalto è una lacca che può abbellire e proteggere le unghie umane o le piastre dell’unghia del piede. È stato ottimizzato più volte per migliorare gli effetti ornamentali e prevenire il crack e il peeling. Nail polish is made up of an organic polymer and various additional ingredients that give it its  and texture. Le vernici per unghie sono disponibili in una varietà di colori e svolgono un ruolo importante nelle manicure e nelle pedicure.

Lo smalto è in circolazione dal 3000 a.C. Durante la dinastia Zhou, circa il 600 a.C., il dominio ha favorito le tonalità. Rosso e nero, dall’altro, alla fine soppiantarono queste tonalità come favoriti reali. Durante la dinastia Ming, lo smalto veniva spesso prodotto da cera d’api, bianchi, gelatina, colori e arabo di gomma.

Le classi più povere indossavano tonalità in Egitto, mentre le classi superiori usavano l’henné per colorare il loro marrone rossastro. L’henné veniva spesso applicato alle unghie dei faraoni mummificati.

In, Frederick S. N. Douglas notò che il greco si dipinse le unghie “Dingey Pink” quando viaggiava nel 1810-12, che presumeva fosse una vecchia abitudine. Nelle prime formulazioni di smalti per unghie, componenti di base tra cui lavanda, carminio, stagno di ossido e olio di bergamotto. Era più consuetudine usare polveri e creme colorate per lucidare le unghie e poi lucidarle fino a quando non lucide. La pasta di smalto Hyglo di Graf era una sorta di lucidatura disponibile.

Lo smalto per unghie arrivava in vari colori, tra cui trasparente, bianco, rosso, rosa, viola e nero. Lo smalto è disponibile in una vasta gamma di tonalità e tinte. Lo smalto per unghie ora è disponibile in vari motivi, tra cui Cracked, â, Flake, Speckled, Iridescent e Olographic, oltre ai colori di base. Lo smalto è spesso abbellito con strass o altri elementi ornamentali. Alcuni smalti sostengono lo sviluppo delle unghie, rafforzano le unghie, impediscono loro di rompersi, spezzare o dividere e persino eliminare la masticazione delle unghie.

Le unghie di base rosa naturali con bianche caratterizzano le manicure francesi, che dovrebbero sembrare unghie naturali. Uno dei primi schemi di colori popolari e noti erano le manicure francesi. Sebbene le manicure francesi iniziassero a Parigi nel diciassettesimo secolo, erano più alla moda negli anni ’20 e ’30. Le manicure francesi tradizionali, d’altra parte, erano molto diverse da quelle che vediamo ora. Di solito erano cremisi, con una forma a mezzaluna circolare alla cuticola lasciata in bianco per evidenziare la lunula dell’unghia, che oggi è conosciuta come una manicure di mezza.

Nell’attuale manicure francese, le punte delle unghie sono dipinte in una varietà di colori piuttosto che in bianco. Adesivi e stencil possono essere usati per creare unghie francesi di punta.
Scarica Galleria trasparente PNG PNG Images.

PNG correlati: