Anarchia PNG Trasparente

Scarica gratis la migliore e la migliore di alta qualità Anarchia PNG Trasparente "sfondi disponibili in varie dimensioni. Per visualizzare la risoluzione completa della dimensione PNG, fai clic su una delle miniature dell'immagine qui sotto."

Informazioni di licenza: Creative Commons 4.0 BY-NC


Inviato da su Nov 4, 2021

L’anarchia si riferisce a una formazione senza l’uso dell’autorità o di un’organizzazione di governo. Si riferisce anche a una società o a un individuo che si oppone completamente alle gerarchie affermate. Il termine “Anarchia” fu usato per la prima volta in inglese nel 1539 e significava “una mancanza di governance”.

Nella sua tesi di laurea del 1840, cosa è proprietà?, Pierre-Joseph Proudhon usò i termini anarchia e anarchici per riferirsi all’anarchismo, una nuova teoria politica e un movimento sociale che sostiene la società apolide basata su partenariati volontari. Molti anarchici per l’istituzione di un sistema basato sull’eradicazione di tutte le gerarchie coercitive, in particolare lo stato, e molti richiedono l’istituzione di un sistema di democrazia diretta e cooperative.

L’anarchia può essere definita come la riduzione o l’eradicazione di forme stabilite di istituzioni e istituzioni. Può anche riferirsi a un paese o a qualsiasi area popolata priva di un governo o di un’autorità centrale.

Anarchici singoli anarchici proponendo che il governo venga sostituito con istituzioni private. Poiché possono simboleggiare nozioni come â â â e autosufficienza economica, interdipendenza o individualità, queste istituzioni o alleanze reali sono generalmente modellate dopo.

Sebbene l’anarchia sia talvolta associata al disturbo o al collasso sociale, questa non è la definizione che gli anarchici attribuiscono all’anarchia, che definiscono come una società senza gerarchie. Anarchia, secondo Proudhon, è “non la figlia, ma l’ordine”.

Sebbene la maggior parte delle civiltà conosciute avessero una gerarchia o uno stato, gli antropologi hanno studiato diverse comunità apolide egualitarie, tra cui la maggior parte delle tribù di cacciatori-raccoglitori nomadi e società di orticoltura come Semai e Piaroa. Molte di queste civiltà sono anarchiche nel senso che rifiutano attivamente il concetto di potere politico centralizzato.

Se visto in un quadro evolutivo, l’uguaglianza di Human Hunter-Gathers è affascinante. Lo scimpanzé, uno dei due cugini di scimmia più vicini dell’umanità, è tutt’altro che uguale, con i maschi alfa che dominano le gerarchie. La differenza con i cacciatori di cacciatori umani è così netta che i paleoantropologi suggeriscono che la resistenza all’essere dominata era una forza trainante dietro l’evoluzione della cognizione umana, del linguaggio, della parentela e della struttura sociale.

L’antropologia anarchica David Graeber ha cercato di suggerire aree di indagine secondo cui gli intellettuali potrebbero indagare per creare un corpus unificato di teoria sociale anarchica nei suoi frammenti di un’antropologia anarchica.

Graeber ritiene che l’antropologia sia “soprattutto ben posizionata” come accademico “che può indagare, valutare e documentare accordi sociali ed economici alternativi in ??tutto e, soprattutto, esporre queste alternative al mondo.

Pierre Clastres ha esaminato le comunità apolide in cui alcune pratiche e atteggiamenti culturali impediscono la formazione della gerarchia e dello stato nella sua società di libri contro lo stato. Clastres ha messo in dubbio l’idea che lo stato sia una naturale crescita del progresso della società umana.

James C. Scott ha indagato a Zomia, un’enorme regione di Highland a stelo nel sud -est, nel suo libro non è governato. Le Highlands di Zomia lo separano dagli Stati di pianura e forniscono un rifugio sicuro per gli abitanti. Le qualità sociali e culturali delle persone sono state evolute per evitare la conquista dagli stati di pianura, secondo Scott, e non dovrebbero essere considerate vestigia della barbarie abbandonate dalla civiltà.
Scarica Anarchy PNG Images Transparent Gallery.

PNG correlati: